• ELASTIC in “Momento!”



    Festival Internazionale Sul Filo del Circo
  • ELASTIC in “Momento!”



    Festival Internazionale Sul Filo del Circo
  • ELASTIC in “Momento!”



    Festival Internazionale Sul Filo del Circo

ELASTIC (Belgio) in “Momento!”

15 LUGLIO | h. 21.30

Un’ora di spettacolo per due ore di risate


Teatro Le Serre - Parco Culturale Le Serre – Via Tiziano Lanza, 31 Grugliasco
Durata 70 min // Ingresso 12€ - Ridotto 10€

«Momento!», lo sentirete uscire spesso dalle labbra di Elastic durante tutto il suo spettacolo, fatto di attimi intensi che si susseguono a tutta velocità.
«Momento!», è una boccata d’ossigeno e di semplicità in cui Elastic vi immerge, trasformando con fantasia ed estro oggetti insignificanti, come il metal detector degli aeroporti, un quadro, una sedia, un sacco da boxe… in una successione di situazioni comiche, stupefacenti e impreviste.
«Momento!» è il pretesto per Elastic, sotto lo sguardo complice del pubblico, per entrare nel suo terreno di gioco preferito. Quello in cui la sua abilità ingegnosa e la sua immaginazione tracimante lo conducono da una situazione banale a un’avventura assurda dove si mescolano sottilmente acrobazie, mimo, poesia, magia e performance visive; il tutto dando vita a uno spettacolo irresistibilmente divertente.
«Momento!», è una pausa nello spazio-tempo degli spettatori. Un viaggio che li trasporta per più di un’ora in un susseguirsi di numeri burlesque dove la costruzione delle gag è studiata con intelligenza e sfruttata senza limite a servizio della risata.
«Momento!» è, infine e soprattutto, un istante di complicità tra il pubblico e un tenero personaggio clownesco. La generosità e la complicità toccante di Elastic risveglia la parte bambina nascosta in ognuno di noi per far scattare improvvisamente una risata liberatoria.
Avete voglia anche voi di un attimo di sogno e fantasia? Allora: «Momento!»

Stéphane Delvaux (alias ELASTIC) liegese di origine, dal 1986 al 1991 si esibisce, in coppia con il fratello minore in un duo di clown attraversando tutto il Belgio, fino a guadagnarsi alcune apparizioni televisive attirando anche l’attenzione della celebre clown Annie Fratellini (fondatrice dell’omonima scuola parigina) che li sponsorizzò al festival di circo «La Piste aux Espoirs» de Tournai, dove viene assegnato loro la «Piste de bronze». Nel 1992 Stéphane abbandona il duo per affrontare da solo la scena, con un linguaggio essenzialmente visuale, sotto lo pseudonimo di Elastic che da allora non lo lascerà più. Un nome d’arte che gli calza a pennello vista la sua capacità di giocare con l’elasticità del proprio volto e del fisico. Con questo personaggio Elastic in breve tempo attraverserà i confini nazionali per esibirsi in Francia, Olanda, Germania, Spagna e Canada. Elastic è un animale da palcoscenico, ma non esita ad esibirsi in qualsiasi altro contesto, dai festival di artisti strada (“una situazione ideale per consolidare il contatto con il pubblico”) ai galà di circo alla televisione. Nel 2001 nasce The Gag Man, un format ideato appositamente per i festival di teatro di strada che viene replicato innumerevoli volte. Quattro anni più tardi, la svolta con “Artisto!” spettacolo concepito per i teatri. Durante il tour di questo spettacolo viene contattato dal conduttore francese Patrick Sebastien che, rapito dalla comicità del comico belga, lo invita nel suo show televisivo “Le plus Grand Cabaret du Monde” su France2, programma di cui diventerà un ospite fisso con diversi numeri del proprio repertorio. Lo stesso Patrick Sébastien nel 2007 invita Elastic ad esibirsi al Casino de Paris dove otterrà un grande successo con una settimana di repliche. Successivamente farà parte del programma del celebre Crazy Horse di Parigi. Seguono apparizioni televisive in Spagna, Turchia, Germania, Canada e Svizzera. Un successo inarrestabile a livello internazionale grazie ad un linguaggio universale ed immediato che all’ultima edizione del Festival di Avignone gli ha garantito una tournée mondiale di tre anni.

Elastic è un nome d’arte che gli calza a pennello vista la sua capacità di giocare con l’elasticità del proprio volto e del fisico. Con questo personaggio Elastic in breve tempo ha attraversato i confini nazionali per esibirsi in Francia, Olanda, Germania, Spagna e Canada.

Dopo il grande successo internazionale del suo precedente spettacolo "Artisto!", Elastic torna sulla scena con uno nuovo spettacolo completamente inedito che in onore della tradizione comica italiana ha voluto intitolare "Momento!".

Di e con Stéphane Delvaux
Regia di Louis Spagna
Assistenti di palco: Mimmo Marinelli – Fabrice Romainville
Regia del suono: Gaudry La Rosa – Jean-Louis Bonmariage
Fotografie: Yves Dethier
Immagine: Stéphane Dizier
Produzione: RirOlarmes ASBL