GEOMETRIE IN VOLO

  • Festival Internazionale Sul Filo del Circo
  • Il disegno artistico della XV edizione del Festival ascrive la programmazione all’emergenza di una contemporaneità che tiene conto delle evoluzioni dei linguaggi del circo attuale, mantenendo al contempo l’attenzione alle produzioni di artisti e compagnie già affermate. Come ogni disciplina dello spettacolo dal vivo, il circo trova nella tradizione le sue radici, ma si alimenta e arricchisce con mezzi espressivi e tecniche che sanno parlare alle sensibilità di ogni tempo, alle diverse generazioni, grazie alla compresenza di linguaggi artistici e alla contaminazione con forme espressive ulteriori, dal teatro, alla danza, alla musica, alle arti visive. Imprescindibile, a questo proposito, l’omaggio alla patria del circo contemporaneo con la prima nazionale della compagnia canadese Machine de Cirque, proveniente da quel fertile laboratorio artistico del Qebec che oltre a dare i natali al Cirque du Soleil 32 anni fa, ha prodotto alcune delle più prestigiose compagnie attuali. Il palinsesto prevede spettacoli nati sotto la direzione e la consulenza artistica di maestri di quest’arte giovane ma sempre più amata e riconosciuta.
    Il Festival intende sempre più dialogare con le esigenze del pubblico, intercettarne nuovi e diversi segmenti; contribuire all’arricchimento culturale del territorio, al rinnovamento dei linguaggi scenici e alla diffusione di produzioni innovative e talenti emergenti

    Il Direttore Artistico
    Paolo STRATTA


  • Festival Internazionale Sul Filo del Circo
    Festival Internazionale Sul Filo del Circo
  • Torna nella nostra Città, nel mese di luglio, il Festival Internazionale “Sul Filo del Circo” che, dopo 14 anni di successi, si configura oggi come una delle più rilevanti manifestazioni nazionali e internazionali di questa peculiare forma di spettacolo dal vivo.
    Un'occasione conosciuta ormai da un pubblico vastissimo che raggiunge Grugliasco per assistere a un evento di alto valore artistico, che continua nel suo percorso di trasformazione e innovazione, per superare lo scontato e produrre la sorpresa.
    Nel mese di luglio si potrà quindi, ancora una volta, trovare il modo di scoprire l'evoluzione e le contaminazioni con altre forme di spettacolo del circo contemporaneo che, tramite le ricerche di artisti sparsi in tutto il mondo, ha superato se stesso. Così, oggi, gli spettacoli del Festival costituiscono un unicum della rappresentazione teatrale, capace di attraversare i confini delle diverse arti sceniche e quelli della geografia, mantenendo tuttavia inalterato l'incredibile potenziale spettacolare, il divertimento, la suggestione intellettuale, la commozione.

    La magia di questo progetto artistico è data, dunque, dalla capacità di restituire al pubblico, in modo semplice e godibile, un pensiero e una prestazione articolata e frutto di un lavoro di preparazione notevolissimo. Quindi in grado di rispondere ad aspettative differenti, più complesse e più adulte, ma anche a quelle dei bambini e giovanissimi che nelle arti circensi hanno sempre trovato materia per le loro evasioni e i loro sogni.

     

    Il Sindaco della Città di Grugliasco
    Roberto MONTÀ

    L'Assessore alla Cultura
    Pierpaolo BINDA


  • Festival Internazionale Sul Filo del Circo
  • Nel mese di luglio si guarda a Grugliasco, in provincia di Torino, per la quindicesima edizione del “Festival Internazionale Sul Filo del Circo”, manifestazione che negli anni si è imposta all’attenzione di un vasto pubblico e degli operatori, nazionali ed internazionali, che non mancano di portare il meglio delle loro produzioni, in cui riescono a coniugare tradizione e contemporaneità, con il “nuovo circo” che riesce ad ogni stagione ad attirare pubblico anch’esso nuovo e numeroso.

    La Direzione Generale Spettacolo, del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, ha colto da tempo lo spirito ed i punti di forza di tale manifestazione, assicurando il proprio sostegno tramite il Fondo Unico per lo Spettacolo, ed anche quest’anno si confida che l’evento sarà all’altezza delle aspettative, dispensando allegria e svago qualificato in tutta l’area torinese.


    Direttore Generale per lo Spettacolo dal Vivo del Ministero per i Beni e le Attività Culturali
    Onofrio CUTAIA


  • Festival Internazionale Sul Filo del Circo
  • L’attività culturale del Piemonte è sempre più caratterizzata da attività di notevole visionarietà e improntate all’innovazione. Un panorama in cui si distingue la particolare la Zona Ovest del territorio torinese, che in questi anni si è caratterizzata con lungimiranza sviluppando le proprie politiche culturali e produzioni artistiche in un'ottica di contemporaneità.
    In tale area Città di Grugliasco è stata pioniera a livello nazionale sul tema del circo contemporaneo, avendo creato ormai quindici anni fa un Festival che ora si accredita a livello nazionale e internazionale tra gli appuntamenti di spicco nel settore per varietà e qualità artistica, per coinvolgimento del pubblico, nonché per la costante opera di sostegno alla creazione e alla formazione dei giovani professionisti.
    L’attenzione alla programmazione di generi di spettacolo differenti all'interno del nuovo circo costituisce la garanzia di una manifestazione che dialoga ogni anno con migliaia di spettatori che ne condividono valori, esperienze ed emozioni.


    Assessore alla cultura e al turismo della Regione Piemonte
    Antonella Parigi


  • Festival Internazionale Sul Filo del Circo
  • La Delegazione del Québec a Roma è lieta di associarsi alla presentazione della XV° edizione del Festival Internazionale sul Filo del Circo di Grugliasco, un evento culturale del tutto originale ed esclusivo per il territorio nazionale. Nell’ambito degli ultimi quindici anni, il Festival ha contribuito alla crescita dell’interesse per le arti circensi contemporanee e ha saputo imporsi in Italia e all’estero come un evento ormai imperdibile della stagione estiva.

    Fare conoscere un’arte che, in particolare negli ultimi due decenni, ha conosciuto un’evoluzione importante a livello internazionale non è certo compito semplice e senza dubbio necessita una ricerca ed un’attenzione costante verso il panorama internazionale dell’arte circense. Cogliamo pertanto l’occasione per ringaziare il Festival del suo impegno costante durante il suo percorso.

    Se l’arte circense continua a stupire e ad emozionare è senz’altro dovuto alla sua capacità di rinnovarsi, di essere permeabile alle contaminazioni di altre forme di espressione culturale e di formare artisti polivalenti in grado di offrire prestazioni di alto livello.

    Oggi, il Québec può vantare compagnie ed artisti circensi di fama internazionale che hanno conquistato un vasto pubblico a livello mondiale per l’originalità e l’audacia delle loro produzioni e prestazioni. Ricordiamo che l’artista circense è a sua volta un’interprete ed un creatore che molto spesso deve interpellare la danza, la musica o il gioco teatrale nelle proprie performance.

    Siamo molto orgogliosi che il Festival abbia programmato lo spettacolo Machine de Cirque della compagnia omonima per l’edizione 2016. Lo spettacolo verrà presentato in prima nazionale il 15 e il 16 luglio e sarà sicuramente un momento privilegiato per condividere e consolidare l’amicizia che unisce il Québec e l’Italia.

    In bocca al lupo per questo Festival d’eccezione!

    Delegazione del Quebec a Roma